Notizie sul Digitale Terrestre in Valsassina

26/04/2017
Entro i primi di maggio, per chi riceve i segnali TV dal ripetitore dello Zucco Angelone, ci saranno un po’ di cambiamenti:
. il 4 maggio parte il nuovo canale prodotto da Sony che si chiama POP sul numero 45 del telecomando. è un canale per bambini dai 6 anni in su e sarà compreso nel MUX TIMB3 ch.48
. l’8 maggio parte il nuovo canale Food Network sul numero 33 del telecomando. è un canale di cucina ed altro. compreso nel MUX MDS2 ch.36.
. dai primi di maggio, Fine Living sul numero 49 del telecomando, cambierà MUX e passerà in TIMB3 ch.48. quindi chi vorrà rivedere questo canale, dovrà semplicemente rifare la sintonizzazione dei canali.
. da fine aprile, partirà un nuovo canale di Mediaset sul numero 20 del telecomando, nel MUX MDS2 ch.36. il nome ???? al momento non si sa, anche perché all’inizio partirà con un nome ed in seguito verrà sostituito.
. sempre da fine aprile, sparirà Rete4HD sul numero 504. rimarrà la versione normale sul numero 4 del telecomando.
. nel mese di maggio, arriverà un canale molto richiesto, TV2000 sul numero 28 del telecomando. compreso nel MUX TIMB2 ch.55. questo canale è stato riservato al Centro Televisivo del Vaticano e ritrasmetterà TV2000, che ora è presente nel MUX RAI. per fortuna ci ha pensato qualche d’un altro a portare TV2000, perché se aspettavamo l’arrivo dei MUX RAI……

Questi al momento sono le variazioni previste, in seguito arriverà un altro canale sul numero 55 del telecomando e dovrebbe essere un canale di film/telefilm prodotto da Sony.

Questi sono i cambiamento solo per chi riceve dallo Zucco Angelone (parliamo di Valsassina), per chi riceve dai ripetitori di Moggio, Narro, Paglio, Premana ed Esino Lario, questi canali non si vedranno.
Anche chi riceve dal ripetitore di Moggio, potrà vedere il canale POP e Fine Living.

09/04/2017
Ormai da un anno il canone RAI lo si paga tramite la bolletta dell’energia elettrica. Per sapere tutte le informazioni sul canone RAI, come si paga, eventuali esenzioni, rimborsi ecc ecc.,  cliccate qui GuidaCanoneRai per scaricare la guida messa a disposizione dal Movimento difesa del cittadino, con tutte le informazioni del caso, sulle possibili esenzioni del pagamento e su come richiedere eventuali rimborsi.

26/12/2016

dal 1 gennaio 2017 LA7 e LA7d saranno visibili SOLO da chi riceve il MUX Cairo2. Chi ha sintonizzato ancora la vecchia frequenza MUX TIMB3, dal 1 gennaio non vedrà più il canale LA7, LA7d ma vedrà comparire un cartello che invita alla risintonizzazione del decoder/TV. Se dopo aver fatto la risintonizzazione non compare LA7 sul numero 7 del telecomando e LA7d sul 29, al 99% siete in una zona non raggiunta dal MUX Cairo2 e quindi non vedrete più LA7 e LA7d.
Sul canale 107 del telecomando c’è una copia di LA7 e questa rimarrà attiva fino al 15 gennaio 2017, poi verrà sostituita dal cartello che invita a risintonizzare.
I cartelli di avviso rimarranno attivi fino a fine febbraio.
Qui in Valsassina il MUX Cairo2 è attivo solo dal ripetitore dello Zucco Angelone, chi riceve dagli altri ripetitori (Moggio, Narro, Paglio e Premana) NON vedranno più LA7 e LA7d dal digitale terrestre. L’unica alternativa per poter continuare a vederli è tramite parabola e decoder TivùSat.

Su alcuni decoder/TV, a volte non è sufficiente un “aggiornamento” canali, ma bisogna effettuare una risintonizzazione completa, cancellando l’elenco dei canali o seguendo le istruzioni per un reset del decoder (impostazioni di fabbrica).
Parlando della Valsassina, se non ricevete dallo Zucco Angelone, i canali LA7/LA7d non li vedrete più, quindi è inutile risintonizzare.
In seguito, i vecchi LA7/LA7d trasmessi nel MUX TIMB3, verranno sostituiti da altri canali, quali non si sa per il momento.

25/10/2016
dal giorno 24 ottobre, i canali LA7 e LA7d presenti nel MUX TIMB3 frequenza 690Mhz (ch.48), non hanno più la numerazione “automatica” LCN. Questo vuol dire che chi effettua una nuova ricerca canali, sul programma 7 e 29, si sintonizzeranno i canali LA7 e LA7d presenti nel nuovo MUX Cairo2 frequenza 506Mhz (ch.25).
Alcuni decoder/TV potrebbero aver già sintonizzato i programmi giusti. Per verificare se state guardando i programmi giusti, è sufficiente premere il tato “i” (info) sul telecomando, se visualizzate la descrizione del programma in onda, vuol dire che siete già apposto, se invece trovate scritto “Entro fine 2016 LA7 non sara’ piu’ visibile senza sintonizzare la nuova frequenza…….“, vuol dire che serve risintonizzare il TV/decoder.

Ricordo che alla fine di dicembre 2016, i canali LA7 e LA7d saranno visibili SOLO per chi riceve il MUX Cairo2 frequenza 506Mhaz (ch.25). Gli stessi canali presenti nel MUX TIMB3, cesseranno le trasmissioni il 31 dicembre 2016. Chi non riceve il MUX Cairo2, NON vedrà più i canali di LA7 e LA7d.

21/09/2016
da oggi per chi riceve dallo Zucco Angelone di Barzio, sono stati attivati dei nuovi canali: Deejay TV Nove, Cielo, Paramount Channel, SkyTG24, Focus, Winga TV-TopCalcio24, RadioItalia TV, Radio Maria, Radio Deejay, Radio Capital, Radio m2o e Radio Italia solo musica italiana. Fanno parte tutti del nuovo MUX ReteA1 ch.44 (Freq 658 Mhz) che era già pronto da tempo, ma in attesa dell’autorizzazione per essere acceso.
Chi non vede ancora questi canali, è sufficiente effettuare una nuova ricerca canali e compariranno. Per il numero sul telecomando, vi rimando all’elenco a questo link.

Per chi continua a chiedere informazioni sui canali mancanti Rai (Rai5, Rai Storia, Rai Sport…..), nessuna notizia. Qualche cosa si sta muovendo, ma al momento tutto è fermo.

Entro la fine del mese ci saranno anche dei piccoli cambiamenti sui canali di Mediaset Premium. E’ stato già aggiunto il canale Premium Energy HD e ci saranno altri piccoli cambiamenti, che saranno operativi da ottobre.

Ricordo che dal 31 dicembre 2016, i canali La7 e La7d saranno visibili SOLO dal nuovo MUX Cairo2 ch.25 freq.506 Mhz. Chi non riceve tale MUX, NON vedrà più La7 e La7d. Al momento in Valsassina, il MUX è attivo SOLO dallo Zucco Angelone.

01/06/2016
Da oggi 01/06/2016, il MUX RAI proveniente dal ripetitore Comunale di Moggio, ha ricambiato frequenza.
Ora i canali Rai1, Rai2, Rai3 e Rainews24 vengono trasmessi sul ch.40 (frequenza 626Mhz).
E’ stata cambiata di nuovo la frequenza perchè la precedente aveva problemi di copertura/interferenza.
Quindi chi da oggi non riceve più questi canali, dovrà risintonizzare il decoder/TV e i canali ritorneranno a vedersi.

A chi continua a chiedermi della mancanza degli altri canali RAI (RaiSport, Rai4, Rai5, RaiMovie…..), al momento non c’è niente di nuovo e quindi in tutta la valle NON si possono ricevere, se non tramite parabola.

05/04/2016
Il giorno mercoledì 06/04/2016, RAI cambierà frequenza di trasmissione dal ripetitore Comunale di Moggio.
Ora i canali Rai1, Rai2, Rai3 e RaiNews24 vengono trasmessi sulla frequenza 506Mhz (ch.25), mentre da mercoledì pomeriggio, questi canali, saranno sintonizzabili solo sulla nuova frequenza 490Mhz (ch.23).
Per poter rivedere questi canali, sarà sufficiente effettuare una nuova ricerca canali sul decoder/TV.
Tutto questo avverrà se non ci sono problemi tecnici. Ci si accorgerà che è stato effettuato il cambio, perché non si vedranno più i canali.
La nuova ricerca conviene rifarla dopo le 16.00, così si è sicuri che i lavori sono terminati.

03/04/2016
Come preannunciato l’altro giorno, è stato acceso il nuovo MUX Cairo2 sul ch.25. Attualmente su questo MUX ci sono La7 HD, La7d HD e un canale di test. Entro metà anno si aggiungeranno anche La7, Canale8 e probabilmente dell’altro. Come detto precedentemente, questa sarà la frequenza ufficiale dei canali La7 e quindi da gennaio 2017 saranno trasmessi solo su questo MUX.

Questo MUX Cairo2 trasmette dallo Zucco Angelone e quindi copre i paesi di: Barzio, Cremeno, Cassina, parte di Moggio, Pasturo, Introbio, Primaluna, parte di Cortenova e parte di Taceno. Per ricevere questo MUX, serve solo effettuare una nuova ricerca e ci si troverà questi nuovi canali.

28/03/2016
A breve, allo Zucco Angelone, verrà acceso il MUX Cairo2 ch.25, che porterà da subito i canali La7 HD, La7d HD e altro.
Questo avverrà a breve, perchè i canali La7, La7d e Canale 8, verranno spostati su questo nuovo Mux entro gennaio 2017. E’ infatti previsto che, indicativamente da Luglio 2016, sui canali La7, La7D e Canale 8 (ex MTV) compariranno sottotitoli che annunceranno la prossima migrazione di frequenza. Inizialmente “La7” e “Canale 8” saranno presenti su entrambe le frequenze, ma con la dicitura ‘Provvisorio’ sul ch.48 (attuale) e senza nessuna dicitura sul ch.25 corretto. Da gennaio 2017 verranno trasmessi solo dal nuovo ch.25. L’utente non deve fare nient’altro che effettuare una nuova ricerca di canali, quando sarà il momento.

A breve altre notizie interessanti………..

28/10/2015
Come avrete letto anche da ValsassinaNews, è stato programmato/previsto l’accensione di un nuovo MUX dallo Zucco Angelone chiamato CAIRO DUE. Questo MUX dovrà essere attivo entro la fine del 2016 ma è probabile che parta molto prima. Entro la fine del 2016 in questo MUX entreranno anche La7 e La7d e spariranno dal MUX TIMB3 ch.48. Quando partirà conterrà all’inizio i canali in HD di La7 e La7d. Questo MUX trasmetterà sul canale 25 che ora è occupato dal MUX1 di RAI Moggio. Finché RAI non si sposterà sul canale 23 (come previsto da diversi mesi) non potrà essere acceso questo nuovo MUX di CAIRO DUE.
Sempre in “lista di partenza” c’è anche il MUX di RETEA1, sta subendo un pò di ritardi burocratici, l’apparecchiatura è già tutta montata da mesi.

E’ ricominciata la stagione di gare di sci e come al solito ricominciano le lamentele riguardo alla mancata visione di tali avvenimenti, perchè vengono trasmessi da canali RAI che qui non ci sono. Se leggete le news precedenti trovate tutti i motivi, aggiungo solo che ormai ho perso la speranza e dalle ultime notizie che ho, questi canali non vengano accesi per parecchio tempo. Le lamentele sono le solite: paghiamo il canone e non ci fanno vedere tutti i canali……….
L’unico consiglio che posso dare e di continuare a telefonate a RAI, di più non è possibile fare.
Ormai per chi vuole vedere i canali mancanti RAI, l’unica alternativa è di dotarsi di parabola e acquistare un decoder Tivùsat, meglio HD (che noi vendiamo), in questo modo vedrete diversi canali in più.

01/10/2015
In molti mi hanno segnalato che dal temporale del 23/09/2015 i canali radio FM RadioRAI2 e RadioRAI3 non funzionano, per chi riceve dallo Zucco Angelone. Purtroppo sono saltati e sono irreparabili. I tecnici RAI hanno fatto in modo di dare il prima possibile la TV e in seguito la radio FM.
Se non ci sono problemi di brutto tempo, Martedì 6/10/2015 porteranno tutti i nuovi apparati allo Zucco Angelone (tramite elicottero). Poi se non è in giornata, al massimo Mercoledì, riattivano anche le radio FM. Il temporale purtroppo ha guastato irreparabilmente gli apparati e quindi vanno sostituiti tutti.
Se qualche d’uno vuole lamentarsi del disservizio creato, può sempre contattare il numero verde RAI 800111555.
Nelle giornate di Martedì e Mercoledì è probabile che i segnali televisivi RAI subiscano dei blackout, proprio perché devono sostituire gli apparati/ripetitori. 

26/09/2015
Dopo il temporale del 23/09/2015, +- tutti i ripetitori dello Zucco Angelone hanno subito un pò di guasti, tranne internet EOLO che non ha subito disservizi. In più anche Enel ha avuto dei bei guasti alla linea elettrica che serve i ripetitori.
Dalle 8.30 di stamani (26/09/2015) tutti i canali TV privati (Mediaset, La7, Premium ecc ecc) sono ripartiti. RAI purtroppo è ripartita solo questo pomeriggio alle 14.30.
RAI è la postazione che ha subito i maggiori danni. Gli è saltato tutto quello che c’era. Si è salvato solo il ripetitore della radio FM Radiorai 1 , il resto è tutto da gettare. Oggi alle 14.30 è stato ripristinato con un ripetitore di “provvisorio” ed è probabile che nei giorni a seguire i segnali RAI abbiano qualche “squadrettamento” in più. Mentre riguardo alle Radio FM RAI, al momento funziona solo Radiorai1. Radiorai 2 e Radiorai 3 sono guaste e riprenderanno nei prossimi giorni.
E’ probabile che già settimana prossima RAI rimetterà le nuove apparecchiature e quel giorno che le monteranno, ci saranno dei brevi disservizi. Alcuni mi hanno già chiesto se assieme alle nuove apparecchiature metteranno anche i canali mancanti RAI (Rai4, Rai5, RaiSport…..), la speranza c’è, ma sarà difficile che avverrà.
Comunque da questo pomeriggio TUTTI i canali TV sono ritornati a funzionare.

04/08/2015
A breve dovrebbero partire nuovi canali dallo Zucco Angelone e sono: Focus, Cielo, SkyTG24, Deejay TV, Laeffe, WingaTV, RadioItalia TV e 6 canali radio. E’ già da un pò che dovevano accenderli ma finché non hanno le autorizzazioni non possono accenderli.
Per gli altri canali mancanti RAI…… ormai sto perdendo le speranze, solo le TV private investono qui, quelle pubbliche……..
Riguardo ai canali attualmente ricevibili da noi (vedi elenco), sono sempre ricevibili senza nessun problema di segnale. Se alcuni o tutti i canali hanno problemi o assenza di segnale, il problema al 99% è della vostra antenna/centralina. Per problemi non intendo che l’antenna/centralina va sostituita, spesso si può riparare o regolare in maniera adeguata. Questo deve essere l’antennista a giudicare quello che va fatto, ma l’importante è che sia un “antennista” e non un antennista improvvisato tale. L’antennista sa quali possono essere le problematiche della zona e tramite gli strumenti può vedere il problema dove sta. Dico questo perché alcuni antennisti improvvisati, giudicano funzionante un antenna che ha problemi o sostituiscono i centralini senza neanche tentare di ripararli. Noi i centralini li ripariamo ancora e logicamente la riparazione ha costi inferiori alla sostituzione dei centralini. In questi giorni abbiamo sistemato impianti fatti +- 20 anni fa (che mai hanno avuto problemi) e con una “semplice” riparazione al centralino hanno continuato a funzionare senza sostituire niente. Quindi se avete spesso mancanza di segnale e/o squadrettamenti su vari canali, nel 90% dei casi il problema è vostro e non dei ripetitori.
Chi riceve dallo Zucco Angelone, i canali di Mediaset Premium Calcio sono tutti visibili (tranne Calcio 7). Chi non li riceve e ha assenza di segnale, deve risintonizzare il TV/decoder e se anche così non si vedono, il problema è da ricercare nel vostro impianto d’antenna, raramente il problema è del TV/decoder.

23/06/2015
Da oggi sono stati riorganizzati i MUX di Mediaset per accogliere i nuovi canali di Mediaset Premium a pagamento. Naturalmente questi nuovi canali sono ricevibili SOLO da chi riceve dal ripetitore dello Zucco Angelone. I canali dell’offerta Mediaset Premium sono tutti visibili tranne Premium Crime HD, Premium Action HD e Premium Calcio 7 che sono presenti nel MUX LA3 non ancora ricevibile da noi.
Ricordo che per poter vedere i canali è consigliato un decoder o una TV in HD oppure la nuova PremiumCAM WiFi, entrambi sempre disponibili nel nostro negozio. La PremiumCAM WiFi permette la visione dei canali a pagamento ed in più permette di seguire TUTTA l’offerta di Mediaset Premium tramite internet, oltre a poter utilizzare il catalogo online di film/telefilm ondemand tramite internet. Qui potete trovare alcune informazioni sulla PremiumCAM WiFi. Per poter sfruttare appieno la “nuova” Mediaset Premium è meglio dotarsi di connessione internet, come la super connessione di NGI EOLO, oppure anche la classica ADSL.
L’unica novità in chiaro è la visione di Rete4 HD, quindi in alta definizione.

15/04/2015
RAI dovrebbe cambiare frequenza di emissione dal ripetitore di Moggio entro il 2015 (prima era entro il 2014). Questo cambio è stato confermato e avverrà con tutta probabilità dopo l’estate 2015. Ricordo che attualmente il ripetitore di Moggio trasmette RAI sul ch.25, poi verrà spostato sul canale 23. Quando avverrà questo cambio, deve essere solo rifatta la ricerca dei canali sul decoder/TV. Dovrei sapere la data con qualche giorno di anticipo, appena lo so, lo comunicherò qui.
Riguardo i canali mancanti della RAI (Raisport, Rai4, Rai5, RaiMovie…. in totale sono 10 mancanti), ormai ho perso quasi la speranza. Chi vuole vedere questi canali mancanti, l’unica soluzione è mettere la parabola e utilizzare il decoder di Tvsat. Se volete informazioni sono a disposizione.

19/12/2014
il giorno 23 dicembre, se non ci sono impedimenti, il MUX TIMB3 che trasmette sul ch.60, verrà spostato sul ch.55. Conseguente mente, il ch.60 cesserà di esistere. Questo cambio riguarderà chi riceve il segnale dallo Zucco Angelone e quindi: Barzio, Cremeno, Cassina, parte di Moggio, Pasturo, Introbio, Primaluna, Cortabbio e parte di Cortenova.

Quindi se dopo tale giorno non vedrete più i canali presenti in questo MUX, dovrete semplicemente rifare la sintonizzazione dei canali sul decoder/TV e ricompariranno di nuovo al loro posto.
i programmi interessati sono: Nuvolari, Marcopolo, Alice, Leonardo, JuniorTV, Super, Split TV, iLike TV
Sempre oggi sono state fatte migliorie anche alla ricezione dei canali Mediaset, che dovrebbero limitare i problemi di mancanza segnale quando nevica allo Zucco Angelone.

27/09/2014
Sul digitale terrestre poche novità, se non qualche spostamento di canali tra un MUX e l’altro. A breve il MUX TIMB2 ch.60 verrà spostato sul ch.55, come già preannunciato mesi fa. Quindi quando non troverete più i canali (es. Nuvolari, Marcopolo…..) è perchè è stato effettuato il cambio canale e bisogna procedere ad una nuova risintonizzazione. Non ho ancora nessuna data di questo spostamento, se ne avrò notizia lo scriverò.

Come preannunciato tempo fa, Vodafone ha attivato il segnale 4G/LTE in Valsassina. Al momento sembra attivo solo dallo Zucco Angelone ma è in accensione anche a Moggio, Cortenova e Taceno. Così facendo saranno coperti +- tutti  la valle.
Questo segnale è per smartphone/chiavette internet predisposti a ricevere il 4G e deve essere attivo un piano/tariffa con 4G, altrimenti non si riceve, per info sono a disposizione.
Questo segnale è molto vicino alle frequenze dei canali Tv e in alcuni casi può comportare la perdita dei canali TV. A questo c’è soluzione, se volete noi posiamo rimediare.

30/05/2014
Si è parlato della Valsassina a Roma leggi qui articolo. Continuare a sollecitare in tutti i modi, male non fa. Speriamo in bene.

ATTENZIONE: entro la fine del 2014 RAI, su ordine del Ministero delle Comunicazioni, cambierà canale dal ripetitore di Moggio. Ora è trasmesso sul ch.25 e verrà spostato sul ch.23. L’utente non dovrà far altro che risintonizzare il decoder/TV, nessuna modifica all’impianto è necessaria.
La data precisa la si saprà più avanti, in estate non penso accada, più probabile da settembre in poi.
Appena avrò notizie a riguardo, lo comunicherò sul mio sito.

11/02/2014
Da oggi è stato acceso, in maniera definitiva, il MUX MDS3 di Mediaset sul ch.38 dallo Zucco Angelone, contenente i canali: Eurosport1 e 2, Canale 5 HD, Premium Extra 1 e 2 (per il Grande Fratello). In chiaro c’è solo Canale 5 HD.

Chi riceve dallo Zucco Angelone deve rieffettuare la sintonizzazione per trovare questi nuovi canali.

Entro fine anno, il MUX TIMB2 sul ch.60 dallo Zucco Angelone, verrà spostato sul nuovo ch.55. Questo è un cambio che sta interessando tutta l’Italia ed è per evitare eventuali disturbi con il nuovo segnale LTE/4G della telefonia mobile.

In questi giorni di brutto tempo/nevicate, spesso i canali di tutti i MUX di Mediaset e TIMB sparivano. Questo è dovuto alla neve sui ripetitori che ostruiva il segnale (detto in parole semplici). So che è “un peccato” che accada, se qualche d’uno vuole segnalare la cosa, lo può fare anche presso i vari operatori Mediaset e TIMB. Chissà mai che riescano a rimediare velocemente a questi problemi, che non capitano solo da noi in Valsassina.
Questi sono i recapito telefonici:
Mediaset 199757782
Mediaset Premium 199309309
TIMB 840000977 per i canali La7, La7d, RealTime, Dmax, Alice……..

La tv che va sempre è TeleUnica, solo la corrente la ferma, per il resto non ha paura di niente 🙂

Se invece volete gli altri canali mancanti della RAI (Rai4, Rai5, RaiSport, RaiStoria…..), telefonate al numero 800111555 e segnalate che il problema non è della vostra antenna ma di tutta la Valsassina.

01/01/2014
Niente di nuovo se non qualche piccola variazione dei canali nei MUX esistenti.

In diversi chiedono perché non si vede TV2000, purtroppo è veicolata tramite i MUX RAI che qui in valle non hanno ancora acceso. Vale la solita raccomandazione, fate sentire le vostre lamentele anche a TV2000 perché spingano RAI a coprire tutta la valle con il loro segnale. i contatti di TV2000 email digitaleterrestre@tv2000.it e telefono 06 66508718

08/11/2013
Il 1 novembre 2013 sono partiti i canali a pagamento di Mediaset Premium Eurosposrt1 ed Eurosport2 che però non sono ancora visibili in Valsassina (al momento). Attualmente sono ospitati su un MUX digitale non ricevibile in Valsassina (MUX LA3).

Proprio oggi, 8 novembre, sono stati fatti i lavori per attivare il MUX MDS3 di Mediaset sul ch.38. Dopo alcune ore di test è stato spento in attesa delle relative autorizzazioni ministeriali. Su questo MUX è “probabile” che una volta attivato, trasmetta i canali Eurosport1, Eusrosport2 e altri canali.
Questo MUX sarà attivato solo sul ripetitore dello Zucco Angelone e quindi coprirà i paesi di: Barzio, Cremeno, Cassina, parte di Moggio, Pasturo, Introbio, Primaluna e parte di Cortenova.

27/10/2013
Novità dal fronte Digitale terrestre non ce ne sono molte, tranne qualche piccolo cambiamento nella composizione dei vari MUX.

ieri 26/10/2013 sono cominciate le varie gare di SCI e tutta la Valsassina non le vedrà. Si perché come l’anno passato tutte le gare saranno trasmesse solo su RaiSport, canale che RAI non ha ancora acceso in valle.
In diversi cominciano di nuovo a lamentarsi con me di questi canali RAI che mancano.
Le domande più “gettonate” sono:
1. perché vediamo sono 4 canali RAI invece di 14 ?
2. il canone RAI lo paghiamo completo e non vediamo tutti i canali,  possiamo pagare il canone solo in base ai canali che riceviamo ?

E’ brutto dirlo ma l’unico consiglio che posso dare è di lamentarsi anche con RAI al numero verde 800111555.
Più gente si lamenta e prima potrebbe migliorare la situazione. Se poi qualche d’uno riesce a coinvolgere qualche istituzione locale (Comuni, Comunità Montana o altro) ben venga, può solo far bene.
Chi nel frattempo non vuole perdersi le gare, le soluzioni sono due: visione tramite il computer/internet o l’installazione di una parabola con decoder TivùSat. Chiunque vuole informazioni mi contatti pure

01/04/2013
da fine febbraio 2013 dal ripetitore RAI di Paglio è stata modificata la frequenza/canale di trasmissione. Prima il MUX1 RAI era sul ch.23 UHF, ora è sul canale E9 in VHF. Chi aveva una sola antenna UHF puntata su Paglio, ora non vedrà più i canali RAI e deve provvedere a mettere un antenna VHF. Purtroppo questi cambi sono stati effettuati da RAI per diminuire i problemi sul MUX1 RAI.

06/02/2013
Da metà gennaio dal ripetitore di NARRO (LC) è attivo il ch.23 UHF che ritrasmette il MUX1 RAI.

Attualmente dallo stesso ripetitore, il MUX1 viene trasmesso sul ch.23 UHF e sul CH.E9 VHF. A breve resterà SOLO il ch.23 UHF, quello in VHF VERRA’ SPENTO. Date di spegnimento precise non cene sono, è probabile però che lo spegnimento avvenga dopo le elezioni del 24/25 Febbraio 2013.
Quindi chi vuole proseguire a ricevere il MUX1 RAI deve provvedere a risintonizzare il decoder/tv per fare in modo che venga regolata la nuova frequenza/canale. Ripeto quello che rimarrò definitivamente sarà il ch.23 UHF. Interventi alle singole antenne dei clienti non ne devono essere fatte, è sufficiente una risintonizzazione.
Questo cambio è stato effettuato per evitare un po’ di disturbi e per uniformare meglio il segnale del MUX1 RAI.

Ballabio, in diversi si sono lamentati dei canali RAI che si vedono male. il 95% dei problemi è dovuto agli impianti dei singoli clienti/condomini che vanno aggiornati per ricevere meglio questa nuova frequenza, che anche a Ballabio dal 14 novembre 2012 è sul ch.23 UHF. Ora a Ballabio è sufficiente una sola antenna per ricevere tutti i canali dal Monte Melma, perché TUTTI i canali sono trasmessi in UHF. Quindi chi ha tre antenne, è probabile che qualche problema di ricezione l’abbia. I problemi li avranno sul ch.23 MUX1 RAI e ch.21 Teleunica. Se qualche d’uno vuole informazioni o altro, mi può contattare.

In questi giorni, che è iniziato il campionato di sci, in diversi si lamentano dell’impossibilità di fruire di tali gare. Purtroppo RAI le gare le trasmette SOLO sui canali Raisport e in Valsassina non sono ricevibili. Chi vuole può lamentarsi con RAI al numero verde 800111555.
Chi nel frattempo non vuole perdersi le gare, le soluzioni sono due: visione tramite il computer/internet o l’installazione di una parabola con decoder TivùSat. Chiunque vuole informazioni mi contatti pure.

28/12/2012
il giorno 27 dicembre sono cambiate le configurazione di alcuni canali a pagamento di Mediaset. Per poterli rivedere deve essere rifatta una nuova risintonizzazione.

dall’8 gennaio 2013 il canale “Focus tv” uscirà dal MUX di TIMB e entrerà nel canali trasmessi dai MUX di ReteA, quindi qui in Valsassina non si vedrà più.
In Valsassina per chi riceve dai ripetitori di Narro e Zucco Angelone, i canali RAI hanno delle micro interruzioni abbastanza frequenti. E’ un problema noto e sembra causato da un disturbo. A breve verrà sistemato.

04/12/2012
Da oggi sono stati eliminati tutti i canali provvisori di Mediaset (rete4, italia1 e canale5). Al loro posto entro la fine di dicembre 2012 verranno inseriti altri canali e con l’occasione verranno riorganizzati i vari canali nei MUX di Mediaset.

quindi per trovare i nuovi canali, bisogna procedere con una nuova ricerca canali.

Dal 14 novembre, in parte della Valsassina e a Ballabio è stato cambiato il canale di trasmissione del MUX1 RAI. Ora è sul ch.23, chi non li vede deve rieffettuare una ricerca dei canali. Nel caso di Ballabio …… li ci sono alcuni problemi.
Il primo è dovuto a dei problemi sul segnale che a volte sparisce (in fase di risoluzione), altri problemi invece sono dovuti agli impianti d’antenna del singolo cliente/condominio che vanno aggiornati per ricevere meglio questa nuova frequenza.
Ora a Ballabio è sufficiente un’antenna sola per ricevere tutti i canali dal Monte Melma, perché TUTTI i canali sono trasmessi in UHF. Quindi ora che ce ne sono montate tre, è probabile che qualche utente abbia problemi maggiori sui canali RAI ed è probabile anche su TeleUnica, che è su un canale vicino. RAI è sul ch.25 e TeleUnica sul ch.21.
Se qualche d’uno vuole informazioni o altro, mi può contattare.

05/11/2012
Per quest’anno non ci sono in vista nuove accensioni di MUX digitali. Le uniche variazioni che ci saranno sono gli spegnimenti dei canali “provvisori” di Mediaset (Canale5 Provvisorio, Rete4 Provvisorio e Italia1 Provvisorio) che avverranno tra fine novembre e inizio dicembre 2012. Poi è probabile una sistemazione di canali tra i vari MUX di Mediaset.
Ci potrà essere solo l’accensione di qualche canale “sporadico” come la partenza di “ARTURO” acceso il 05/11/2012 sul MUX TIMB2 ch.60.

Purtroppo per i canali mancanti della RAI (Rai4, Rai5, RaiSport ecc ecc) non ci sono notizie. il consiglio mio rimane quello di continuare a sollecitare RAI a mettere questi canali chiamando il loro numero verde.

il giorno 14 novembre, il ch.58 della RAI proveniente dal ripetitore di PAGLIO cambierà canale e passerà sul ch.23. Chi prende da questo ripetitore, tenga presente che se qualche giorno non vedrà più i canali RAI deve rieffettuare la ricerca canali per poter rivederli.
Nello stesso giorno anche il ch.54 trasmesso dal Monte Melma di Ballabio, cambierà in ch.23.
i paesi interessati dal ripetitore di Paglio: Casargo, Margno, Paglio, Pagnona, Premana e Tremenico
il ripetitore di Monte Melma: Ballabio e parte di Lecco.

04/07/2012
Come preannunciato, lo switch-off in tutta Italia si conclude oggi e contemporaneamente sono cambiate le configurazioni di alcuni canali Mediaset. Si è aggiunto anche Mediaset Italia2 e a partire dal 17 luglio saranno attivati anche i canali in alta definizione di Mediaset: Canale5 HD e Italia1 HD.

Sempre dal 17 luglio verranno eliminati i canali “doppioni” di Mediaset (canale5, italia1 e rete4). Chi a partire da quella data non li dovesse ricevere deve rieffettuare una nuova ricerca.
In diversi si lamentano che in Valsassina non è possibile ricevere i canali “premium” della RAI (Rai4, Rai5, Raisport, Rai Storia, Rai HD ecc ecc), purtroppo qui non si possono ricevere. Chi volesse sollecitare RAI a portare velocemente questi canali lo può fare telefonando alla RAI.

04/06/2012
Al momento niente di nuovo, qualche “rivoluzione” di canali ci sarà da luglio in poi, quando in tutta Italia verrà completato lo switch-off e quindi esisterà solo il digitale in tutta Italia. La “rivoluzione” sarà nei MUX Mediaset e TIMB che varieranno la loro composizione di canali.

Per quanto riguarda i MUX RAI, vale quanto scritto in precedenza.

09/05/2012
Precedentemente avevo scritto che entro quest’anno sarebbero stati accesi anche i rimanenti MUX RAI (contenti Raisport, Rai4, ecc ecc). Purtroppo sembra che il 2012 non sia l’anno giusto. Al momento hanno acceso tutti i MUX nelle Città e le “piccole” zone come la nostra ……….. devono attendere.
I canali che più spesso vengono chiesti dai clienti sono Raisport1 e Raisport2: le gare di sci ormai sono trasmesse solo li, il Giro d’Italia che passerà anche in Valsassina (20 maggio) speriamo venga trasmesso anche su RAI3, gli Europei di calcio ….. ecc ecc.
Purtroppo l’unico mezzo attuale per riceverli è avere una parabola con decoder Tivù sat oppure possedere una connessione ad internet e visualizzare i canali in streaming da pc o tablet.
L’unica cosa che posso consigliare è ti telefonare a RAI sollecitandoli a installare i MUX (ripetitori) mancanti, il prima possibile. Io li sollecito spesso ma se le sollecitazione arrivano da più utenti è meglio, perché capiscono che c’è richiesta.

Dagli inizi di Maggio 2012 è attiva un applicazione interattiva sui canali Rai del MUX1 (Rai1,2,3 e RaiNews) che permette di vedere la programmazione Rai (Rai1,2,3 e Rai5) dei 7 gg passati. Questa applicazione è visualizzabile dai TV e Decoder interattivi e solo se connessi ad internet. i nuovi TV Philips, gli Smart TV Samsung, la serie Bravia di Sony e il decoder Telesystem TS7900HD funzionano con tale applicazione (sono quelli che ho testato io).
Questa applicazione è un po’ come Premium Play di Mediaset. Ok quest’ultima ha un offerta più ampia e di qualità superiore, ma è a pagamento. Comunque il concetto di Rai Replay e Premium Play è +- lo stesso: decoder o TV connessi ad internet.
Ormai anche i TV “devono” essere connessi ad internet per poter essere sfruttati al 100%.
——————————–

Al momento niente di nuovo, solo piccole modifiche agli attuali canali. Sono stati rinominati i canali di Mediaset ricevuti sul ch.36, aggiungendogli la scritta “PROVVISORIO”.  Questi spariranno a luglio quando verrà completato lo switch-off in tutta Italia, poi rimarranno solo quelli del ch.49.
Entro quest’anno dovrebbero partire anche i restanti MUX della RAI (Raisport, Ra4, Ra5 ecc ecc). In diversi chiedono questi canali e l’unico consiglio che posso dare è di chiamare RAI e fargli presente la mancanza. Più gente telefona e prima viene fatto il lavoro.

Dal 01 marzo 2012 è attivo in Valsassina, per chi riceve dallo Zucco Angelone, il MUX Dfree sul canale 50 (Mediaset Premium a pagamento).
Ora manca solo da accendere il MUX Mediaset 6 e TIMB4 (sempre dallo Zucco Angelone). I ripetitori sono già installati e pronti a trasmettere, sono solo in attesa di autorizzazione da parte del Ministero delle Comunicazioni.

Dal giorno 3 agosto 2011, anche a Moggio sono stati attivati i canali mancanti di Mediaset e La7. Per l’elenco completo cliccate qui.

Per chi riceve dallo Zucco Angelone: a breve sarà attivato il MUX DFree sul canale 50, con i canali a pagamento di Mediaset, per la composizione del MUX leggete la pagina “canali/MUX”.
Dal 1 luglio sono state effettuate della variazioni alla composizione dei MUX di Mediaset Premium. Per la composizione attuale vi rimando alla pagina “Canali/MUX”.
Dal 11 Luglio sono stati aggiunti: Canale5+1, Italia1+1, La7 HD e La7D HD.

In diversi chiedono il motivo che in parte del paese di Moggio si vede solo il MUX1 RAI (raiuno, raidue, raitre, rainews e le tre radio rai). Il ripetitore è privato e per avere la possibilità di trasmettere altri canali, servono delle autorizzazioni dal Ministero delle Comunicazioni. Queste richieste sono state fatte dal Comune di Moggio ed è stato chiesto di ritrasmettere: Mediaset MUX4, TeleUnica e La7 MUX TIMB3.
Senza autorizzazioni non si può accendere niente, a meno che si faccia come in altre zone che hanno acceso senza autorizzazioni………..
Senza queste autorizzazioni si potrebbe incorrere a sanzioni, oltre a perdere il diritto di ottenere l’autorizzazione a trasmettere.
Le pratiche sono state inviate al Ministero delle Comunicazioni, le hanno ricevute e le hanno approvate. Ora si è in attesa delle ultime verifiche degli ispettori che avverranno in questi giorni. Solo quando saranno ultimate le ispezioni si potrà trasmettere.

A giorni verranno accesi i canali mancanti a Moggio e saranno i seguenti:
Canale5, Italia1, Rete4, MediasetExtra, La5, TG Mediaset, La7, La7D, K2, Frisbee, MTV, MTV Music, QVC replica, TeleUnica Lecco, TeleUnica Sondrio e Palco TV.

Dal 14 febbraio 2011 i canali di Sportitalia, Sportitalia2 e Sportitalia24 sono stati “eliminati” dal MUX TIMB1 e quindi in Valsassina non sono più visibili. Al loro posto è partito un nuovo canale e presto ne partiranno altri.
Dal 25 febbraio 2011 i canali a pagamento di Dahlia non trasmettono a seguito fallimento progetto. Al momento sono ancora attivi con un cartello che segnala il problema ma a breve è possibile riorganizzazione canali.
Per la composizione dei vari MUX leggete qui.

Alcuni mi chiedono come mai con il digitale terrestre ci siano sempre questi cambiamenti di canali. Questi cambiamenti vengono decisi dalle varie emittenti per ottimizzare la loro offerta e questo, a chi ha decoder “normali”, causa la impossibilità di continuare a vedere i canali. Per decoder “normali” intendo decoder che devono essere risintonizzati manualmente quando ci sono questi cambiamenti. Mentre con i decoder “intelligenti” (con bollino grigio, blu ecc di “dgtvi”) questo non accade, perché i nuovi canali vengono aggiunti automaticamente senza che l’utente debba intervenire.

Il 13 Gennaio 2011 sono stati attivati, dalla postazione Zucco Angelone di Barzio, i MUX TIMB1, 2 e 3 di La7, contenente i canali di La7 e Dahlia. Per le frequenze e le composizione dei MUX attivi vi rimando alla sezione “Frequenze/MUX”.

In Valsassina è “morto” il segnale tv analogico per dar spazio ai nuovi segnali digitali.
2 novembre Esino Lario, 3 novembre la Valsassina e il 18 novembre Ballabio e Lecco sono passati al Digitale Terrestre. Già dalle prime ore del giorno i canali analogici sono stati spenti. Dalle ore 12 tutti i nuovi canali erano funzionanti.

Sono partiti tutti i canali che ci si aspettava e che avevo posto in evidenza nella pagina dei canali.
Il MUX RAI che era partito il 2/3 Novembre era quello denominato “A” e non “1” come previsto. Infatti il 26 novembre, in concomitanza dello spegnimento del segnale analogico in tutta Lombardia, è stato attivato il MUX 1 e spento il MUX A. La differenza tra i due è la mancanza di RAI4 nel MUX ora in onda, per le altre differenze guardate la pagina canali/MUX.

Dopo più di due mesi di Digitale in Valsassina: i problemi maggiori, che ho riscontrato, sono causati dai decoder ultra economici e dall’errata procedura di sintonizzazione che viene effettuata dai clienti. Problemi di copertura NON ce ne sono, il segnale copre tutte le aree che erano coperte prima con l’analogico (ad esclusione di parte di Moggio e Premana).

Cercherò di aggiornarvi anche sulla partenza di nuovi canali, anche se le maggiori informazioni le ho dai “provider” Nazionali (Rai, Mediaset, La7 e TeleUnica), solo con questi ho un contatto diretto con i loro Tecnici.
Parlerò maggiormente dei segnali provenienti dai ripetitori di Barzio Zucco Angelone e quello di Moggio, che sono quelli che coprono le zone dove opero principalmente. Però cercherò di tenermi “aggiornato” anche sugli altri ripetitori.

News precedenti:
Per quanto concerne la Valsassina, chi è ora coperto dai segnali analogici lo sarà anche dopo con il segnale Digitale. Potrebbero esserci zone meno coperte di altre, ma con un buon impianto tutti dovrebbero ricevere il segnale Digitale. Anche zone come Moggio e Premana saranno coperte, magari non subito e non con tutti i canali che ci saranno negli altri paesi. Questo perché, parte del paese di Moggio, è servito da un “micro” ripetitore e questo è “catalogato” a parte. Sia a Moggio che a Premana il 3 novembre partiranno i canali RAI, mentre i canali Mediaset saranno attivati in seguito.
Questo perché il ripetitore che serve Premana è comunale e devono essere fatti degli interventi per far ripetere i nuovi segnali Mediaset.
Per Moggio il problema è simile, il ripetitore è comunale e quindi devono essere fatte delle pratiche prima di riaccendere i canali privati.
Che debbano passare giorni, settimane o mesi non è dato sapersi, ma di certo si cercherà di far stare meno tempo possibile senza segnale.
Per quanto riguarda Moggio, sono già stati presi accordi con Mediaset e quindi la pratica è già stata aperta. Per Premana non so di preciso, ma penso che anche li sia già stato fatto tutto il possibile.

Alcuni si “ostinano” a dire che in Valsassina non arriverà mai il Digitale Terrestre e bisogna installare “per forza” la parabola per continuare a vedere i canali. SBAGLIATISSIMO, chi vuole può installare la parabola, ma non è obbligato, perché il Digitale di RAI, Mediaset e TeleUnica arriverà anche in Valsassina. Anche a Esino Lario, Moggio e Premana arriverà il Digitale Terrestre, magari non con tutti i canali di altre zone, ma il segnale analogico sparirà anche in quei paesi.
Da tempo si sapeva che RAI, Mediaset e TeleUnica avrebbero coperto tutta la Valsassina solo nel momento dello Switch-off. 
 

Chi già ora riceve bene il segnale analogico, vedrà anche il digitale senza fare modifiche all’antenna.

E’ a rischio di ricezione chi:
1. chi ora vede male la televisione a causa di impianto antenna non “ottimale”.
2. chi ora si “adatta” a vedere la televisione tramite le “antennine” sopra la Tv
3. chi ha fatto qualche lavoro in casa e da solo si è aggiunto una o più prese

Chi ha antenne centralizzate con centralino selettivo (un modulo per ogni canale, in Valsassina il 2/3%) dovrà far ritarare/sostituire i moduli per adeguarli alle nuove frequenze che arriveranno. Si perché le attuale frequenze analogiche non saranno le stesse del Digitale.

Tenete presente che quando arriverà il digitale andrà rifatta la sintonia dei canali sul decoder (a meno che il decoder sia “intelligente” e faccia tale ricerca da solo) e questa andrà fatta spesso nei primi mesi per via di cambi frequenze e aggiunta programmi.
Il consiglio che do io è quello di porre attenzione all’acquisto del decoder e sceglierne uno che permetta di semplificare il più possibile le manovre di ricerca/aggiunta canali.

Quindi, visto l’esperienza di quanto accaduto nelle prime regioni passate al digitale, è bene pensare all’acquisto di un prodotto che abbia tutte le caratteristiche necessarie.